Salvador Dalì. C'era una volta un visionario...

14.90 

Disponibile

EDITORE: LibriVolanti

ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2016

GENERE: Albo illustrato

ETÀ DI LETTURA: da 5 a 9 anni

COLLANA: LibrArte

AUTORE: Daniela Sbrana

ILLUSTRATORE: Daniela Sbrana

FORMATO: 22,5 x 22,5

PAGINE: 48

Marchio

LibriVolanti Edizioni

Staccarsi da terra e aprire la mente verso imprevedibili traiettorie di volo... I libri, come ogni figlio della creatività, hanno ali obbligate, vocazione al vuoto e alla libertà. È da questa idea che nasce la casa editrice LibriVolanti nel giugno 2014, all’interno del Gruppo editoriale Le impronte, di Pisa.Regalare voli all’immaginazione già libera di bambini e ragazzi, perché attraverso i libri, quella libertà cresca, si perfezioni e si irrobustisca fino a diventare irriducibile. Per questo il nostro marchio propone libri, in cui parole e immagini hanno lo stesso peso, rivolti a tutte le fasce d’età, che invitano alla lettura solitaria o in compagnia di chi amiamo, grande e o piccolo che sia.Ci piace cambiare e far cambiare, per questo, non poteva mancare una collana destinata alle Rivoluzioni, dove verità storica e finzione letteraria, ideali collettivi e sentimenti individuali si fondono per far fare un primo salto nell’aria libera delle storie.Ci piace immaginare e far immaginare, ecco perché c’è LibrArte, una collana che mette insieme lo sguardo e lo stupore di chi l’arte l’ha fatta e la fa e di chi, dall’arte, ama essere affascinato.Ci piace emozionarci e far emozionare, ecco perché c’è Emozioni, una collana di albi illustrati dal grande formato, rivolti ai più piccoli, ma non solo.Libri da sfogliare a casa, ma anche nelle scuole, nelle biblioteche e nelle librerie alle quali LibriVolanti si è aperta con un variegata proposta di interventi, incontri, laboratori.

Descrizione

 

Salvador Dalì è l’artista dagli sguardi stralunati, nei suoi quadri ha dipinto mondi strani e colorati nati quasi casualmente da un pensiero molto lesto e guardandoli ti chiedi: “Sto sognando o sono desto?”

Una storia in rima che racconta la vita artistica di uno dei maggiori esponenti del Surrealismo, dalle sue costanti ambizioni alla sua irriverenza, dalla composizione di opere eccentriche attraverso lo strumento del sogno alla collaborazione con altri artisti del suo tempo, dalla ripresa dell’arte classica collocata nel suo mondo visionario alla progettazione del teatro municipale della sua città. Una storia accompagnata da intriganti illustrazioni che vede protagonista uno dei personaggi più eclettici della storia dell’arte.