La valle dei mulini

15.00 

Disponibile

Terre di Mezzo Editore, Valeria Docampo Noelia Blanco

Anno: 2013
Pagine: 36
Formato: Hardcover, Softcover
Età: 3-5 anni, 5-7 anni

Brand

Terre di Mezzo

Il nome dice di noi. Terre di mezzo editore: i confini ci piace abitarli, con gentilezza e determinazione. Appassionati di futuro, disponibili sempre a misurarci con la complessità del tempo presente. A farci domande. E lasciar spazio all’ascolto.Una scelta che abbiamo fatto nel 1994, quando siamo nati, come giornale di strada. Venduto da migranti e scritto da giovani professionisti. Dove il sociale, il bello e il brutto di questo mondo, trovavano casa. Dove la fragilità poteva, e può, trasformarsi in una risorsa.Una scelta che continuiamo a fare promuovendo la fiera “Fa’ la cosa giusta!” sul consumo critico e gli stili di vita sostenibili, e le esperienze che ci permettono di stare vicino ai piccoli e agli ultimi, come La Grande Fabbrica delle Parole – laboratorio di scrittura creativa gratuito per i bambini, o La Notte dei senza dimora, che invita i cittadini in piazza ogni anno nella Giornata ONU contro la povertà.Oggi Terre di mezzo Editore pubblica circa 70 titoli all’anno e i libri sono il nostro modo per raccontare la realtà e inseguire l’utopia. Che cerchiate la guida di un Cammino, il libro adatto ai vostri figli o un manuale per scoprire la gioia del “fare con le proprie mani”, siete approdati nel luogo giusto. Tra le nostre pagine sentitevi liberi di andare e tornare. Di prendere quello che vi occorre: un’idea, una ricetta, una bella illustrazione, una buona pratica.E siccome i libri sono una passione da condividere: riempite il cestino della bici con gli albi illustrati e organizzate una lettura ad alta voce al parco; portate i libri nella biblioteca di scuola; fatene dono a una persona cara; postate i vostri consigli sui social.E quando sarà di nuovo possibile tornare insieme: passate a trovarci nella bellissima sede che ci ospita, qui a Milano!La Redazione di #TerredimezzoEditore

Description

Nella Valle dei Mulini abitavano uomini, donne e ragazzi simili a tanti. Poi arrivarono le Macchine Perfette.

Da allora basta premere un bottone per avere un dolce delizioso, una giornata splendida, un amico fantastico. Basta schiacciare un pulsante per vivere in un mondo perfetto. E noioso.

È così che tutti hanno smesso di sognare. I desideri non servono più, si ferma il vento e i mulini si addormentano.

Ma la sarta e l’uomo uccello, che senza brezza non può sperare di volare, non si arrendono e ricordano a tutti la magia e la bellezza dei sogni.