La stella rossa di Ivan

14.00 

Disponibile

EDITORE: LibriVolanti

ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2017

GENERE: Narrativa illustrata

ETÀ DI LETTURA: da 11 a 15 anni

COLLANA: Rivoluzioni 3

AUTORE: Janna Carioli

ILLUSTRATORE: Otto Gabos

FORMATO: 15 x 21

PAGINE: 224

Brand

LibriVolanti Edizioni

Staccarsi da terra e aprire la mente verso imprevedibili traiettorie di volo... I libri, come ogni figlio della creatività, hanno ali obbligate, vocazione al vuoto e alla libertà. È da questa idea che nasce la casa editrice LibriVolanti nel giugno 2014, all’interno del Gruppo editoriale Le impronte, di Pisa.Regalare voli all’immaginazione già libera di bambini e ragazzi, perché attraverso i libri, quella libertà cresca, si perfezioni e si irrobustisca fino a diventare irriducibile. Per questo il nostro marchio propone libri, in cui parole e immagini hanno lo stesso peso, rivolti a tutte le fasce d’età, che invitano alla lettura solitaria o in compagnia di chi amiamo, grande e o piccolo che sia.Ci piace cambiare e far cambiare, per questo, non poteva mancare una collana destinata alle Rivoluzioni, dove verità storica e finzione letteraria, ideali collettivi e sentimenti individuali si fondono per far fare un primo salto nell’aria libera delle storie.Ci piace immaginare e far immaginare, ecco perché c’è LibrArte, una collana che mette insieme lo sguardo e lo stupore di chi l’arte l’ha fatta e la fa e di chi, dall’arte, ama essere affascinato.Ci piace emozionarci e far emozionare, ecco perché c’è Emozioni, una collana di albi illustrati dal grande formato, rivolti ai più piccoli, ma non solo.Libri da sfogliare a casa, ma anche nelle scuole, nelle biblioteche e nelle librerie alle quali LibriVolanti si è aperta con un variegata proposta di interventi, incontri, laboratori.

Description

Un ragazzo incontra la Rivoluzione russa. Le idee della rivoluzione d’Ottobre stanno arrivando anche nei villaggi più sperduti quando Ivan, giovane figlio di contadini, fugge da casa. Sul treno che lo porta verso la capitale, oltre a Nina, una ragazzina ebrea la cui famiglia è stata sterminata in un pogrom delle Guardie Bianche, incontra un marinaio dell’Aurora che ha partecipato ai giorni convulsi dell’assalto al Palazzo d’Inverno. A Mosca, incrocia Lenin e Stalin. Ma sono le voci di artisti come Majakoskji, Pasternak, Eisenstein, Rodcenko a cambiarlo profondamente e a fargli scoprire, dentro di sé, cosa significa essere davvero rivoluzionari.