Ci siamo presi una breve pausa. Per tutti gli ordini ci rivediamo il 29 luglio! 🙏 grazie!

I classici con la CAA - Il piccolo principe

13.50 

Edizioni Erickson, Data di pubblicazione: 03/2017
Numero Pagine: 132
Formato: 24x31cm

Brand

Edizioni Erickson

Viviamo in un mondo che cambia sempre più velocemente. Di fronte a questi cambiamenti, cerchiamo di aprire nuovi orizzonti. Lo facciamo da quando esistiamo.Era il 1984 quando abbiamo iniziato a diffondere i primi testi sul tema della disabilità. Il nostro impegno si è consolidato nel tempo.Sviluppiamo conoscenze e competenze per favorire l’inclusione in ogni contesto. Ascoltiamo i bisogni di chi si confronta tutti i giorni negli ambiti dell’educazione, della didattica, del lavoro sociale, della psicologia e psicoterapia, della logopedia, della salute e del benessere.Uniamo rigore scientifico e concretezza per dare risposte e soluzioni efficaci attraverso libri, giochi educativi, riviste, convegni, corsi di formazione, software, app e servizi online.Tra le tante sfide del nostro tempo, mettiamo in circolo idee per orientarsi.

Description

La storia del Piccolo principe in versione IN-book : scritto con i simboli della Comunicazione Aumentativa e Alternativa.
Un classico della letteratura per ragazzi diventa patrimonio di tutti i bambini, da condividere e anche ascoltare come audiolibro grazie ai file .mp3 da scaricare gratuitamente.

Comunicazione Aumentativa e Alternativa
La Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA) è «ogni comunicazione che sostituisce o aumenta il linguaggio verbale» ed è «un’area della pratica clinica che cerca di compensare la disabilità temporanea o permanente di individui con bisogni comunicativi complessi» (ASHA, 2005). L’aggettivo «aumentativa» sta a indicare che tende non a sostituire ma ad accrescere la comunicazione naturale, utilizzando tutte le competenze dell’individuo e includendo le vocalizzazioni o il linguaggio verbale esistente, i gesti, i segni, la comunicazione con ausili e la tecnologia avanzata.

I Classici con la CAA rappresentano la versione inbook de I Classici facili di Carlo Scataglini.

Con la supervisione scientifica del Centro Sovrazonale di Comunicazione Aumentativa.
Illustrato da Silvia Bonanni
Tradotto in simboli da Roberta Palazzi

Il modello inbook, curato dal Centro Studi Inbook csinbook.eu, è caratterizzato da:

fedeltà al ritmo narrativo e al dialogo fra testo e immagini del libro originale;
sistema simbolico dotato di regole di composizione che include la scrittura in simboli dell’intera frase ;
rappresentazione multimodale: ciascun simbolo è composto da un elemento grafico e da un elemento alfabetico in stampato minuscolo, posto nella parte superiore. Entrambi sono inseriti in un riquadro che dà visivamente unità ai due elementi;
simboli in bianco e nero, come consuetudine nei testi;
utilizzo del modeling per la lettura: durante la lettura i simboli vengono indicati uno a uno, facendo attenzione a non coprire con il dito né l’immagine né la parola, e mantenendo velocità e ritmo della narrazione. In questo modo si aggiunge all’ascolto la presenza del simbolo associato alla parola letta e chi ascolta può seguire più facilmente il testo.